fbpx

Il crossfit è adatto alle donne?

Una delle domande a cui rispondo più spesso è se il crossfit è adatto alle donne, per cui ho deciso di scrivere un articolo in cui vado a smontare una per una tutti i falsi miti che mi ritrovo a fronteggiare praticamente ogni giorno.

I miti del crossift per le donne

Vediamo se tra le seguenti voci non ne hai sentito almeno uno:

  1. L’allenamento con i pesi ti renderà enorme e mascolina.
  2. Gli uomini si allenano. Le donne tonificano.
  3. C’è una differenza tra tonificare, scolpire e rassodare.
  4. Le donne dovrebbero usare le macchine isotoniche/macchinari e stare lontane dai pesi liberi.
  5. Le donne non dovrebbero lavorare sui muscoli delle gambe e dei glutei, altrimenti diventeranno grossi.
  6. L’allenamento con i pesi trasforma il grasso in muscoli.
  7. Le donne dovrebbero sollevare solo pesi leggeri per non diventare “ingombranti”.

Anche se questi miti possano sembrare veritieri, l’unica verità è questa: “Le donne non sono una popolazione speciale. Sono solo la metà della popolazione”.

Inoltre se i miti di cui sopra fossero davvero veri allora tutte le donne dovrebbero avere il fisico di Tia Clair Toomey (foto) o Katrin Davidsdottir (foto), ma non è così e non potrà mai esserlo in quanto per avere un determinato fisico intervengono caratteristiche e predisposizioni genetiche che poche persone hanno.

In un articolo scritto da Mark Rippetoe, si sottolinea che le donne rispondono a un forte stress fisico ovvero sollevare roba pesante in modo diverso dagli uomini.

Tuttavia, le donne ottengono i migliori risultati quando si allenano per la performance/prestazione che altro non è che la premessa del CrossFit ovvero quello che facciamo, perché anche se ci sono differenze tra la risposta/stimolo all’allenamento tra gli uomini e le donne, non c’è differenza nella qualità dell’esercizio necessario per produrre lo stress che fa cambiare il nostro corpo.

Le diverse risposte che uomini e donne hanno nell’allenamento non sono quelle che l’industria, i media e la cultura popolare hanno presentato come un dato di fatto.

Nota bene: nessuna fonte medica o altro di scientificamente dimostrabile ha fino ad oggi presentato i miti di cui sopra come un dato di fatto. Questo purtroppo ha avuto un enorme effetto negativo sull’attività fisica delle donne.

Programmi atletici per risultati estetici apprezzabili

Fisico donna crossfit

Guarda bene l’immagine qui sopra, ti sembra che la ragazza in foto sia troppo grossa? Ti sembra siano dei risultati apprezzabili?

Le risposte alle nostre domande su come arrivarci sono proprio di fronte a noi.
I risultati, sia in termini di prestazioni che di estetica, apprezzati dalla stragrande maggioranza delle donne, continuano ad essere regolarmente prodotti da programmi atletici avanzati.

Il crossfit è proprio uno di questi programmi atletici avanzati, infatti prevede la supervisione di un coach durante le fasi di allenamento proprio per seguire l’atleta, consigliarla, motivarla e farle ottenere il massimo possibile dalla sessione.

La cosa che stupisce di più è che sessioni di modellamento del corpo o programmi di circuiti basati su macchine isotoniche a bassa intensità sono l’approccio più venduto al pubblico in quanto si basano sul concetto di “più facile”.

In altre parole vogliono venderti questo “è più facile perdere peso” (falso), “è più facile fare attività” (falso), “è più facile usare la macchina” (falso). Mi rendo chiaramente conto che “più facile” è più facile da vendere, ma lo scopo di questo articolo è smontare i falsi miti del crossfit per le donne e fare i conti con la dura realtà.

Come ottenere davvero risultati estetici appaganti

La realtà è che i migliori risultati per l’estetica si ottengono con un allenamento per la performance. Quindi è semplice, se vuoi sembrare un atleta magro ovvero quello che la maggior parte delle donne si sforzano di emulare, devi allenarti come un atleta, quindi parliamo di regime alimentare rigoroso fatto ad hoc da un dietologo, alta dedizione all’allenamento ecc ecc. Purtroppo alla maggior parte delle persone manca la forza di volontà ed il tempo per questo.

Nonostante questa sfortunata verità in cui sembrano rientrare la maggior parte delle verità, l’industria del fitness continua a vedere e a vendere prima le apparenze, come se fossero indipendenti dalle prestazioni. L’aspetto non può essere allenato, ma è un effetto collaterale di un’attenta preparazione atletica.

squat per un lato b da urlo

Poiché è possibile lavorare solo sulla forma fisica per avere un fisico tonico e allenato, ci concentriamo su questo.
Pensaci un attimo: grazie allo squat è vero che potresti avere un lato B da urlo, ma come programmi le serie e le ripetizioni per ottenerlo senza perdere tempo e fare sforzi inutili?
Desideri avere quella fantastica forma a V che tutti bramano? Certo, il risultato è raggiungibile ma dovrai necessariamente aumentare il numero dei tuoi pull-up ecc ecc.

Ogni singolo aspetto della programmazione per un allenamento che funziona lo fa perché aumenta alcune prestazioni e ne consegue che l’aspetto è un effetto collaterale della prestazione.

Il tuo essere in forma e il tuo aspetto sono quasi interamente una funzione della tua genetica, che si esprime al meglio solo quando il tuo allenamento è al massimo livello, e questo livello è raggiungibile solo con un programma basato su un miglioramento delle tue prestazioni.

Per cui i “migliori miglioramenti” in palestra si verificano quando si partecipa a un programma che assomiglia più all’atletica leggera ovvero il CrossFit che a uno che mira a farti eseguire allenamenti su una macchina.

Altre verità scomode

  • I tuoi muscoli non possono allungarsi senza una chirurgia ortopedica piuttosto radicale.
  • I muscoli non diventano più magri … lo fai tu!
  • Non esiste una cosa come “rassodante e tonificante”. C’è solo più forte e più debole.
  • La stragrande maggioranza delle donne non può ottenere muscoli grandi e maschili dall’allenamento con i pesi. Se fosse così facile, li avresti!
  • Le donne che sembrano uomini hanno fatto dei passi piuttosto drastici in quella direzione che hanno poco a che fare con il loro programma di esercizi.
  • Le donne che affermano di aver paura di allenarsi duramente perché “fanno sempre troppo volume/grosse” spesso lo sono già ed hanno l’erronea convinzione che non possono farcela o che lo sport non fa per loro, purtroppo sono solo scuse che a lungo termine rovinano la vita in quanto capita spesso di sentire che queste stesse ragazze hanno dolori articolari non appartenenti alla loro età.
  • Le riviste di fitness hanno contribuito alla diffusione di tutti i falsi miti che circolano, insieme alla naturale tendenza di tutti gli esseri umani normali a vedere ragioni per evitare uno sforzo fisico intenso.
  • Solo le persone disposte a lavorare con regolarità riescono a raggiungere i risultati desiderati.

«Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile.
E all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile»

San Francesco d’Assisi

Se sei alla ricerca di un allenamento in grado di migliorare il tuo aspetto fisico e rinforzare la mente allora devi venire assolutamente a provare quello che facciamo, potresti divertirti parecchio ed ottenere i risultati che tutti ti hanno promesso ma che non sei mai riuscita a raggiungere.

Non ti piace l’attività al chiuso? No problem! Abbiamo tutto quello che serve per effettuare l’attività all’aperto

Vuoi rimetterti in forma divertendoti?